• La galleria fornisce un servizio e non la locazione dello spazio quindi chiediamo agli artisti di seguire alcune linee guida
  • Chiediamo cortesemente agli artisti di non distribuire in galleria volantini che pubblicizzino altre gallerie, portali d’arte, associazioni 
  • Non saranno esposte brochure dell’artista contenenti pubblicità per altre gallerie, associazioni, testate giornalistiche, etc..
  • La galleria non è un luogo pubblico, ma privato. Gli inviti in galleria sono fatti dalla galleria stessa.
  • Nel caso in cui gli artisti che desiderano esporre vogliano invitare critici, galleristi o altri  operatori del settore sono pregati di avvertirci prima e per tempo in modo da poter valutare se sia il caso o meno di concordare la mostra e di poter evitare di ricevere in galleria, magari senza neanche saperlo, persone che possano interferire, sovrapporsi, o entrare in concorrenza con la nostra attività. 
  • Preghiamo i soggetti professionali che, senza essere stati invitati dalla galleria, fossero presenti alle nostre inaugurazioni di evitare di avvicinare il pubblico in sala per proporre i propri servizi e chiedere collaborazioni. Potete farlo al di fuori senza usare la galleria stessa e senza dare false impressioni
  • L’artista che volesse una sponsorizzazione per gli eventi deve avvertici preventivamente. Non sarà consentito pubblicizzare un eventuale sponsor senza prima averci chiesto il consenso.
  • Non possono essere realizzati servizi video/fotografici professionali o interviste all’interno della galleria da persone non autorizzate per scritto dalla galleria stessa. Naturalmente potranno essere scattate in galleria in modo amatoriale dall’artista stesso o da parenti e amici tutte le fotografie dell’evento per uso personale purchè non riprendano opere di altri artisti o visitatori della galleria e purché non vengano usate da testate o siti online  senza il consenso scritto della galleria.
  • E’ in ogni caso assolutamente vietato fotografare le opere degli altri artisti per la tutela del diritto d’autore e anche perchè ogni artista ha il diritto di decidere dove vuole che i suoi lavori vengano pubblicati. Quindi per favore evitate di fotografare l’interno della galleria e pubblicarlo online senza il consenso esplicito.
  • E’ contrario alle norme e anche alla normale educazione scaricare le foto dal nostro sito o profilo social e ricaricarle, con o senza marchio, sui vostri profili. Il fatto che siano su Facebook non vuol dire che siano di uso pubblico. Vi preghiamo vivamente di non farlo e di condividere le foto dalle pagine dove sono pubblicate.
  • I critici d’arte o i giornalisti non potranno usare il materiale di galleria o foto scattate in galleria o realizzare servizi e interviste visitando la mostra senza il consenso scritto della galleria stessa. Ricordiamo che la legge proibisce la fotografia scattata all’interno di un luogo privato senza il consenso del proprietario
  • Al fine di preservare la qualità dell’artista e della galleria, e di non essere accomunati con realtà che abbiano metodi e intenti che non condividiamo, le fotografie delle mostre non possono essere usate come materiale da cedere ad altre testate stampa e web se non con il preventivo consenso scritto della galleria.
  • Nel caso in cui l’artista faccia parte di associazioni, abbia legami con particolari enti, etc., egli si impegna a non coinvolgere nell’evento terze persone che volessero gestire gli spazi, trattare le opere, presentare l’artista, o gestire la pubblicità, o pubblicare locandine relative la mostra apponendovi il loro logo o quello della galleria, pubblicare i testi di galleria sui loro siti, o pubblicare articoli o cataloghi in cui terze persone compaiano come organizzatori o sponsor dell’evento, o altri casi in cui venga sottratta alla galleria la esclusiva gestione dell’evento, senza aver prima ottenuto il consenso scritto della galleria.
  • L’iscrizione ai tutti i nostri eventi è riservata agli artisti ed è preclusa ai galleristi, ai critici, ai promoter, agli organizzatori di eventi artistici e agli operatori nel campo della promozione degli artisti.
  • Non consentiremo la partecipazione ai nostri eventi a chi offende gli altri artisti e/o la galleria
  • La gestione del comunicato stampa sarà esclusiva prerogativa della galleria. L’artista potrà diffondere la notizia usando il materiale fornitogli dalla galleria e condividendo i contenuti web, evitando di scaricare e ripubblicare. Le foto scattate all’interno della galleria da parte dell’artista non devono essere pubblicate su siti estranei o su testate di qualunque genere senza il consenso della galleria.
  • L’evento Facebook è esclusiva della galleria che ricordiamo è un luogo privato. Specialmente in caso di collettive preghiamo vivamente gli artisti di non pubblicare autonomamente l’evento per evitare errori e equivoci che in questo caso coinvolgono e danneggiano anche tutti gli altri.
  • Le fotografie scattate dalla galleria e pubblicate su facebook e/o sui nostri siti non possono essere scaricate e ripubblicate nel proprio profilo (come da legislazione vigente)
  • La presenza dell’artista è opportuna durante i vernissage. Negli altri giorni in cui la mostra è aperta sconsigliamo la presenza fissa dell’artista che risulta un deterrente per chiunque voglia visitare liberamente senza imbarazzo la galleria o far acquisti sia riguardo alle opere in mostra sia che riguardo opere degli altri artisti in permanenza in galleria. Nel caso in cui l’artista desideri rimanere in galleria costantemente durante la sua personale  dovrà assolutamente precisarlo prima di concordare la mostra. 
  • In particolare durante le collettive e nelle fiere chiediamo agli artisti di non imporre la loro presenza davanti alle loro opere, perchè spesso questo allontana il pubblico e impedisce la vendita non solo delle opere dell’artista stesso, ma soprattutto di quelle degli altri artisti che possono essere ingiustamente penalizzati da comportamenti invadenti. La presenza è gradita, ma in modo che questa non impedisca il normale svolgimento di visita e acquisto da parte del pubblico sia in galleria che in fiera.
  • In fiera stazionare dentro uno stand significa spesso compromettere tutte le vendite e il lavoro della galleria verso gli altri artisti. Quando siete nello stand siete pregati di non importunare i passanti abbordandoli e portandoli davanti alle vostre opere: se vogliono guardarle verranno spontaneamente e se li forzate ottenete solo di urtarli e impedire che guardino e si avvicinino alle opere dei vostri colleghi presenti allo stand. Non tollereremo questi comportamenti per tutelare la visibilità e le possibilità di vendita di ciascuno di voi.  Ricordiamo che non siamo una associazione ma una galleria e che chi è nei nostri stand è rappresentato dal personale della galleria che è il solo a gestire le vendite.
  • La galleria si riserva il diritto di rifiutare anche a mostra o fiera concordata opere che siano troppo e evidentemente al di sotto di un minimo standard qualitativo
  • Le personali inaugurano alle ore 18 del sabato e terminano alle ore 13 del venerdì. Le collettive salvo diversamente specificato terminano alle ore 13.00 del giovedì. Le vetrine e le pareti in evidenza dalle 10.00 del sabato alle 13.00 del venerdì. 
  • La galleria si riserva il diritto di non esporre le opere nel caso in cui non sia stata versata nei termini la quota stabilita per l’esposizione, sia nelle fiere che in galleria. Le quote concordate devono essere saldate entro la pubblicazione del comunicato stampa.  Non saranno pubblicati comunicati stampa senza il preventivo pagamento delle quote di acconto stabilite. Tutti i pagamenti devono essere fatti anticipatamente. Non si fissano le mostre personali senza il pagamento dell’acconto previsto.
  • Il ritardo nei pagamenti obbliga la galleria ad anticipare le spese e in particolare nel caso delle fiere, che dobbiamo pagare con largo anticipo, comporta oneri pesanti, specialmente quando sono molti di voi che ritardano il saldo delle quote.  Vi preghiamo di rispettare i termini richiesti. Non esporremo mai più nessuno in fiera se prima non ha completato il pagamento per evitare, come successo, di non ricevere più la quota una volta che vi abbiamo esposti.
  • Non si accettano pagamenti tramite assegno in nessun caso
  • I prezzi della opere di ciascun artista saranno in linea con quelli comunemente praticati dall’artista stesso. La galleria non accetta di vendere opere a prezzi chiaramente fuori mercato e con quotazioni irragionevoli. Se dovessimo ritrovarci in tali casi metteremo l’acquirente direttamente in contatto con l’artista che sarà libero di contrattare senza coinvolgere la galleria.
  • Le spese di spedizione in entrata e uscita dalla galleria sono a carico dell’artista e non sono anticipate dalla galleria. La galleria si incarica della confezione dei quadri per la spedizione ma la scelta del corriere è a discrezione dell’artista che dovrà provvedere a organizzare la spedizione mettendosi in diretto contatto con l’operatore di sua fiducia. Non consegniamo alcuna opera ai corrieri senza avere la lettera di vettura o shipping label. Qualunque corriere vi invia per mail la lettera di vettura da incollare sul pacco con il codice a barre. E’ il modo sicuro di tracciare il pacco. Se non c’è alcun adesivo del corriere il pacco viaggia male e non siamo tranquilli. Non  spediamo in contrassegno, senza eccezioni. Non spediamo noi per nessuna ragione. Ci sono tantissimi corrieri che potete contattare comodamente da casa per ordinare il ritiro. Noi vi diamo le dimensioni del pacco e voi ordinate la spedizione.
  • Terminate le giornate di esposizione concordate gli artisti sono pregati di ritirare le loro opere, evitando le giornate di chiusura (domenica mattina e lunedì mattina) e il sabato pomeriggio durante i vernissage. Oltre il quindicesimo giorno da quando l’opera dovrebbe essere ritirata la galleria applicherà un costo di immagazzinamento settimanale di € 10 per opere fino a 50×50 e di € 15 per opere di dimensioni superiori. (Non si fanno frazioni di settimana ). Il costo non è applicato nel caso in cui fossimo noi a non essere pronti con il confezionamento del pacco da ritirare.
  • SE PORTATE LE OPERE PER LE COLLETTIVE MOLTO PRIMA DELLE DATE RICHIESTE SARANNO APPLICATI I COSTI DI IMMAGAZZINAMENTO
  • PER FAVORE, TELEFONATE PRIMA DI VENIRE A RITIRARE I QUADRI
  • PER FAVORE, SE NON SI TRATTA DI URGENZE NON VENITE NELLE ORE DI CHIUSURA
  • Ogni quadro deve avere un’attaccaglia, triangolini, occhielli etc.. fissato al telaio o alla cornice in modo da poter essere appeso alle nostre sistemi di attacco. Nel caso in cui sia necessario acquistare e piazzare il sistema di attacco sul quadro la galleria chiederà € 2 per ogni opera sistemata ( costo dell’attaccaglia e del lavoro che occorre per sistemarla)
  • L’allestimento è sempre e comunque a discrezione della galleria. Se avete prenotato una parete sarà quella prescelta. Nel caso invece di collettive la disposizione sarà studiata in modo da essere armoniosa, senza contrasti stridenti, e  in modo da dare risalto a tutte le opere e a tutti gli artisti.

 

INFORMATIVA PRIVACY